Alimentazione e Prodotti per la cura della persona
NOI SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO - Ludwig Feuerbach (filosofo)


1 Corinzi 6: 19,20 (NR): "Non sapete che il vostro corpo il tempio dello Spirito Santo che in voi e che ricevuto da Dio? Quindi non appartenete a voi stessi. Poichè siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo".

Salmo 139:14 (NR): "Io ti celebrerò, perchè s
ono stato fatto in modo stupendo. Meravigliose sono le tue opere, e l'anima mia lo sa molto bene".


I prodotti ottenuti con l'agricoltura biologica non risultano impoveriti dall'aggiunta di fitofarmaci al terreno di cultura (es. concimi azotati, concimi potassici e concimi fosfatici), non sono ottenuti somministrando agli animali da allevamento sostanze di sintesi (es. farmaci ed ormoni) che ne accelerino la crescita ed, inoltre, non contengono coloranti, conservanti e additivi alimentari, ma soltanto additivi di sicura origine naturale. Tutto ciò, concorre alla loro ricchezza in termini di vitamine (la vitamina C in particolare, che rafforza le difese immunitarie) e di minerali come ferro, magnesio e fosforo. Di conseguenza, ci si ammala meno di allergie e di altri disturbi, e si prevengono anche malattie tipiche dell'adolescenza e dell'età adulta.


La chimica di sintesi, oltre ad essere utilizzata in agricoltura, è impiegata anche nell’industria farmaceutica. Conservanti (es. i parabeni), antiossidanti (es. BHA e BHT), emulsionanti- stabilizzanti (es. PEG), profumi, coloranti e sostanze utilizzate nei processi di estrazione e lavorazione dei principi attivi (es. paraffinum liquidum, petrolatum, etc.) sono presenti nella maggior parte dei prodotti per il corpo/viso.  Queste sostanze di sintesi, sconosciute alla fisiologia del nostro organismo, potrebbero arrecare non pochi problemi al medesimo. Come difendersi, allora? Innanzitutto, è bene controllare nella lista degli ingredienti (INCI) la presenza o meno di tali sostanze di sintesi, avvalendosi di uno strumento utile come un database on-line (es. www.cosmeticsdatabase.com). 

Alla luce di questa analisi, noi abbiamo scelto di adottare come prodotti la linea baby della Weleda.  Nella fattispecie la crema ed il bagnoschiuma alla Calendula. In calce, alleghiamo alla scheda tecnica del produttore (www.weleda.it), l’aggiuntiva analisi degli ingredienti (www.biodizionario.it). 

/admin/include/formFile/uploads/files/Weleda%20Baby.pdf